1 minute reading time (213 words)

Lo sviluppo dei chip è sempre più veloce

Lo sviluppo dei chip è sempre più veloce

La forte concorrenza nei mercati degli smartphone e tablet ha richiesto ai produttori di chip di accelerare il ritmo con cui rilasaciano i nuovi processori.

Seguendo le orme di Apple, anche Samsung ed HTC stanno aggiornando i loro prodotti di punta mediamente su base annua, aggiungendo chip più veloci, migliori display e più memoria per invogliare i clienti ad acquistare i loro prodotti.

ARM crea chip che concede in licenza ad altre aziende com Samsung, Apple e Qualcomm e sta già lavorando su un nuovo processore che dovrebbe essere in produzione per la fine del prossimo anno, giusto 12 mesi dopo il suo predecessore, il Cortex-A72 che è stato annunciato a marzo e si prevede sarà montato nei dispositivi alla fine di quest'anno, rispecchiando il ciclo di aggiornamento attuale di Apple che rilascia i chip della serie A per i suoi iPhone mediamente ogni 12 mesi. 

L'incremento di velocità del ciclo di aggiornamento per ARM è il frutto degli investimenti fatti per anticipare Intel, suo principale concorrente.

Intel ha rilasciato i nuovi chip Atom, Merrifield e Moorefiel, e all'inizio di quest'anno ha consegnato per gli smartphone di fascia bassa il processore Sofia, realizzato in collaborazione con l'azienda cinese Rockchip e per il prossimo anno è previsto un chip Atom di fascia alta, Broxton.

Bloodborne: 1.04 in arrivo la nuova patch
Skiing Yeti Mountain, un'avventura con lo Yeti

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli